Prima compravo le basi per gelato

Tanti anni addietro, un tecnico e dimostratore dell’arte di fare i gelati artigianali, mi diede le prime nozioni di gelateria. Praticamente, mi insegno come fare il gelato. Tante cose avevo fatto nella mia vita, ma, di produzione gelati, ero proprio a digiuno. Mi si è aperto un mondo nuovo: Il meraviglioso mondo del gelato. Non ho impiegato molto tempo per imparare. Mediamente, come ho potuto constatare successivamente nelle gelaterie che io ho avviato, istruendo a mia volta altri futuri e aspiranti gelatai, occorrono 4 o 5 giorni al massimo per imparare i primi rudimenti e poter produrre il gelato necessario in una piccola gelateria. Lo scotto, che io ho pagato al mio istruttore di gelati, è stato l’obbligo di comprare da lui: le “ Basi per gelato” e tutti gli altri prodotti che servono in gelateria, di cui questo signore era il rappresentante e concessionario di zona. Studiando e applicandomi sulla materia, dopo diversi anni, a differenza del mio istruttore che distribuiva le basi e i prodotti dell’azienda che lui rappresentava, io imparai finalmente a creare da solo, tutto quello che prima avevo sempre comprato, a suon di quattrini: Basi per gelato, Basi per semifreddi, Basi per granitori, Granite in polvere, Paste di frutta, Paste alle creme, Basi per gelato soft, Basi per yogurt soft, Paste di mandorla, Paste di Pistacchio, etc, etc. Solo la pasta di nocciola, non ho mai prodotto, perché comprare delle buone nocciole e trasformarle in pasta, considerando il prezzo delle nocciole, diventa antieconomico. Non è conveniente. Tranne che uno, voglia dilettarsi, senza tener conto dei costi, di comprare delle superlative nocciole del Piemonte, per ottenere un super pasta nocciola personalizzata. Quindi, come il mio maestro mi aveva insegnato, ai miei alunni gelatai, vendevo i prodotti che io producevo. Avevo fatto un bel passo in avanti, non ero più solo un gelataio, ero anche diventato un tecnico di semilavorati per gelato. Questo mi ha fatto risparmiare molti denari, nelle gelaterie che nella mia vita ho gestito. Il rapporto è questo: Mediamente, le aziende che vanno per la maggiore, forniscono le basi in polvere per gelati al costo …circa ..di 8,00 euro a circa 10,00 o 11,00 euro al kg, logicamente parlando di basi che vanno da buone a ottime. Se un gelataio se la produce da solo, un base ottima, può costare massimo euro 2,50 al kg…..caspita…. c’è una bella differenza!!!. Allora , tornando indietro nel tempo, dico: peccato! quanti soldi ho regalato alle aziende produttrici? Molti…molti soldi. Però, meglio tardi che mai.